CLASSICO

DESCRIZIONE

Come si identifica una cucina classica?

Ogni cucina classica che si rispetti si può riconoscere da alcuni elementi caratteristici. Si tratta di uno stile affermato che rimanda a sensazioni di accoglienza, tradizione, familiarità, rassicurazione. La cucina classica viene sempre associata ad un ambiente caldo e rassicurante. Il materiale più impiegato e maggiormente associato al classico è naturalmente il legno, in tutte le sue possibili varianti e finiture. Anche gli elettrodomestici vengono scelti oculatamente e sono protagonisti in questo tipo di realizzazione: spesso e volentieri è sempre in bella vista una grande cappa a camino; forno, piano cottura e frigorifero sono vintage ed incassati; tutte le finiture, quali maniglie e pomelli, sono ben visibili e realizzate in metallo brunito, ottonato o ramato.

Come si identifica una cucina classica?

Ogni cucina classica che si rispetti si può riconoscere da alcuni elementi caratteristici.
Si tratta di uno stile affermato che rimanda a sensazioni di accoglienza, tradizione, familiarità, rassicurazione. La cucina classica viene sempre associata ad un ambiente caldo e rassicurante.
Il materiale più impiegato e maggiormente associato al classico è naturalmente il legno, in tutte le sue possibili varianti e finiture.
Anche gli elettrodomestici vengono scelti oculatamente e sono protagonisti in questo tipo di realizzazione: spesso e volentieri è sempre in bella vista una grande cappa a camino; forno, piano cottura e frigorifero sono vintage ed incassati; tutte le finiture, quali maniglie e pomelli, sono ben visibili e realizzate in metallo brunito, ottonato o ramato.

Quali varianti di cucina classica esistono?

In relazione alla tipologia di legno scelta si possono ottenere cucine classiche diverse, sotto diversi aspetti. Per una cucina classica di alto pregio, la scelta del legno ricade sul massiccio o massello, con i cui pannelli è possibile realizzare un progetto dalla durata eterna. Il legno impiallacciato rappresenta un’alternativa meno costosa ma ugualmente d’effetto. Nel classico tradizionale sono particolarmente apprezzate le tonalità scure che esaltano le venature del legno in tutta la loro pienezza donando un tocco rustico. Se si desidera invece un classico più sobrio e meno impattante, dal gusto shabby chic, la scelta di un legno chiaro è sicuramente altamente indicato. Lo stile di cucina classico comprende, oltre al rustico ed allo shabby chic, il country, il tradizionale, il coloniale ed il vintage.

Quali varianti di cucina classica esistono?

In relazione alla tipologia di legno scelta si possono ottenere cucine classiche diverse, sotto diversi aspetti. Per una cucina classica di alto pregio, la scelta del legno ricade sul massiccio o massello, con i cui pannelli è possibile realizzare un progetto dalla durata eterna. Il legno impiallacciato rappresenta un'alternativa meno costosa ma ugualmente d'effetto.
Nel classico tradizionale sono particolarmente apprezzate le tonalità scure che esaltano le venature del legno in tutta la loro pienezza donando un tocco rustico.
Se si desidera invece un classico più sobrio e meno impattante, dal gusto shabby chic, la scelta di un legno chiaro è sicuramente altamente indicato.
Lo stile di cucina classico comprende, oltre al rustico ed allo shabby chic, il country, il tradizionale, il coloniale ed il vintage.

Perché scegliere una cucina in stile classico?


É intramontabile: la cucina classica porta avanti una tradizione consolidata del saper fare italiano nel campo della progettazione, dell’arredamento e dell’interior design. La cucina classica è un evergreen che dura tutta la vita. É unica: nervature, intagli e nodi del legno rendono ogni cucina classica un progetto personalizzato e non replicabile, regalando l’incredibile sensazione e certezza di possedere una realizzazione esclusiva. É naturale: oltre al legno per il mobilio, anche il piano di lavoro viene scelto in materiale naturale come ceramica o marmo che donano eleganza ed un impatto estetico indimenticabile. É altamente personalizzabile: grazie alla presenza di un’infinità di dettagli ed accessori da scegliere tipici di questo stile, potrai rendere e sentire la tua cucina completamente tua. É moderna: sembra un’affermazione incoerente, ma non lo è. L’estetica classica cela funzionalità e tecnologie all’avanguardia, sia nella realizzazione dei mobili che nella scelta degli elettrodomestici.

Perchè scegliere una cucina in stile classico?

É intramontabile: la cucina classica porta avanti una tradizione consolidata del saper fare italiano nel campo della progettazione, dell'arredamento e dell'interior design. La cucina classica è un evergreen che dura tutta la vita.
É unica: nervature, intagli e nodi del legno rendono ogni cucina classica un progetto personalizzato e non replicabile, regalando l'incredibile sensazione e certezza di possedere una realizzazione esclusiva.
É naturale: oltre al legno per il mobilio, anche il piano di lavoro viene scelto in materiale naturale come ceramica o marmo che donano eleganza ed un impatto estetico indimenticabile.
É altamente personalizzabile: grazie alla presenza di un'infinità di dettagli ed accessori da scegliere tipici di questo stile, potrai rendere e sentire la tua cucina completamente tua.
É moderna: sembra un'affermazione incoerente, ma non lo è. L'estetica classica cela funzionalità e tecnologie all'avanguardia, sia nella realizzazione dei mobili che nella scelta degli elettrodomestici.

LE NOSTRE FINITURE

I NOSTRI ELETTRODOMESTICI

RICHIEDI INFORMAZIONI

    Call Now Button